La Verità
Home
In primo piano

Matera capitale di un Sud diventato deserto

Ansa

Sono un terrone avvilito. Il Meridione è una landa desolata e farne il riferimento culturale d'Europa è grottesco, non un riscatto. Il Mezzogiorno viene abbandonato, non solo perché in larga fetta nelle mani della criminalità, ma perché non si costruisce futuro.
In primo piano

«Abbiamo denunciato Conticini per sapere se ha rubato donazioni»

Ansa

Il presidente della no profit Operation Usa: «Ho testimoniato sotto giuramento con i magistrati italiani». Dagli States vogliono capire se le ville portoghesi sono state prese con fondi per i bimbi: «Saremo aggressivi».
In primo piano

«Oddio, ma così aiutano i poveri». L’attacco al governo diventa comico

Ansa

Il sostegno ai disoccupati dell'esecutivo gialloblù è realtà. Pur di silurarlo, i grandi giornali sfidano il ridicolo: «Niente a chi prende l'auto nuova». «Preclusioni alle grosse cilindrate». Oppure: «Niente a chi ha due case».
In primo piano

Boeri prepara l’addio con il veleno: dopo di me arriveranno dei brocchi

Ansa

Per commissariare il presidente dell'Inps si aspettano le nomine in Consob. Ma il 16 febbraio sarà fuori. Paventa lo svuotamento dei funzionari dell'istituto e attacca la nuova legge. Solo perché non l'ha fatta lui.
In primo piano

Renzi e la Boschi gemelli dell’autogol imbarazzano il Pd

Ansa

Lei cita gli Stato Sociale per sfottere la manovra e loro la gelano: «Fai meno cene con la Lega». Lui parla d'indigenza dalla barca. Ma quando entrano in azione Maria Elena Boschi e Matteo Renzi, ci si chiede più che altro quale sia la causa e quale l'effetto.
In primo piano

Alessandro Pansa arrivò tra mille dubbi ma Finmeccanica riuscì a risollevarsi

Ansa

Per gentile concessione dell'editore, pubblichiamo un estratto del nuovo libro di Alessandro Da Rold, Pecunia non olet. La mafia nell'industria pubblica, il caso Finmeccanica (Chiarelettere, 240 pagine, 16 euro). Lunedì 21 gennaio, alle ore 18.30, l'inchiesta verrà presentata a Milano, alla libreria Feltrinelli di piazza Duomo. Interverranno l'autore, Alfredo Robledo, ex procuratore aggiunto di Milano, Vittorio Emanuele Parsi, docente di Relazioni internazionali all'università Cattolica e Peter Gomez, direttore de Ilfattoquotidiano.it.
In primo piano

La crisi di Cmc mette in ghiacciaia la nuova sede dei servizi

Contenuto esclusivo digitale

Ansa - Il premier Giuseppe Conte con le deleghe sull'apparato di sicurezza

La cooperativa di Ravenna ha chiesto il concordato preventivo il 7 dicembre scorso. C'è il rischio di una paralisi dei cantieri, tra cui quello romano dove dal 2013 sono in corso i lavori di ristrutturazione del palazzo dove dovrebbe spostarsi parte del Dis (Dipartimento delle informazioni per la sicurezza) del generale Gennaro Vecchione. Qualche grillino storce il naso: «Rischia di essere una nuova Tav».