Un alto ufficiale francese deve affrontare la punizione per aver fatto dichiarazioni in cui ha condannato pubblicamente le tattiche militari della coalizione a guida Usa contro il Daesh (ISIS) nell’est della Siria, accusando Washington di prolungare il conflitto e ignorando il crescente numero di vittime
Quello che è accaduto ieri a Ferrara è lo specchio di quanto si sta verificando in varie città italiane, da Torino a Castel Volturno passando per zone di Roma, di Napoli, di Macerata e di Catania, dove la mafia nigeriana organizzata ha preso il controllo
Controinformazione.info è un sito online indipendente che cerca di svolgere il ruolo proprio una fonte di contro-informazione alternativa rispetto ai media del sistema, in forma libera da ogni condizionamento o pressione da parte della politica, delle lobby o degli interessi locali. Siamo persone di varia
Intervista di Luciano Lago alla Radio Pars Today http://parstoday.com/it/news/iran-i182027-luciano_lago_usa_e_israele_i_destabilizzatori_di_regione_falliti_al_summit_anti_iran_di_varsavia_(audio) PARSTODAY – “Gli Stati Uniti non hanno raggiunto gli obiettivi desiderati alla conferenza anti-iraniana di Varsavia. ..Infatti Washington ed i suoi alleati volevano fare la guerra all’Iran che da loro viene indicato come il destabilizzatore della
di Hasanov Kamran La Russia e la Cina hanno spodestato gli Stati Uniti dal trono del leader mondiale. È così che i media tedeschi hanno reagito al discorso del vicepresidente americano Mike Pence, nel quale questi ha affermato che sotto Donald Trump, gli Stati Uniti
Caracas, 18 febbraio . L’ex ministro della Sanità venezuelano e ora consigliere dell’Università dell’America Latina e dei Caraibi, Antonieta Caporale, ha rilasciato un’intervista esclusiva dettagliata al corrispondente speciale dell’Agenzia di stampa federale (FAN) a Caracas. Originaria di Caracas, Antonieta Caporale, lavora come medico dal 1992,
Di Joaquin Flores DONETSK, DPR – Secondo le autorità e le fonti degli inviati delal FRN sul terreno, si è verificato in queste ore un attacco terroristico multiplo contro diversi siti nel centro di Donetsk con la complicità degli Stati Uniti che appoggiavano le forze
di Luciano Lago Come molti hanno compreso, la strategia di accerchiamento della Russia, attuata dalle Amministrazioni USA ed accelerata dal gruppo di potere neocon presente a Washington, si basa sulla penetrazione nelle aree limitrofe della Federazione Russia, la zona di sicurezza della Russia, per sottrarne
“Portateveli via”: Trump ha minacciato l’Europa di lasciare andare i miliziani Jihadisti liberi di rientrare nei loro paesi di Rafael Fakhrutdinov L’Europa deve riprendersi i miliziani jihaduisti (foreign Fighters) dalla Siria, che stanno combattendo come parte delle organizzazioni terroristiche dell’ISIS e altri gruppi, e trattenerli.
Mentre si assiste ad un crescendo di minacce da parte del governo di Kiev e da parte di responsabili militari della NATO, le forze russe di stanza in Crimea hanno intensificato l’addestramento e la preparazione difensiva. SIMFEROPOL – RIA Novosti -Crimea. In Crimea, le squadre
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Acconsento al trattamento dei dati personali per la finalità della sola ricezione della newsletter. Privacy

SITI CONSIGLIATI